Salvini ha un nuovo rivale mediatico e il suo nome è Carlo Calenda. Con “orgoglio progressista” il dem ha postato una foto che lo ritrae in prossimità di un laghetto ghiacciato, a petto nudo, con la pancia narcisisticamente in mostra. La fotografia ha fatto molto discutere e, probabilmente, non ha ottenuto il risultato sperato. È sembrata una brutta copia del “salvinismo”, ossia la corrente mediatica secondo la quale la semplicità è la chiave del successo. Certamente, la politica ha perso molti dei suoi vecchi valori. Gli statisti del passato erano di un’altra caratura: professionisti della politica che hanno elevato il nostro Paese. La comunicazione, accordato che i social ancora non esistessero, era diretta in esclusiva al bene della nazione, tutt’altro che finalizzata a condividere un piatto di spaghetti. Ma, con la rozza convinzione che il politico deve indossare il maglione anziché la cravatta, forse meritiamo che il Ministro dell’Interno mostri i suoi barattoli di Nutella o che un ex Ministro e dirigente d’azienda [Carlo Calenda, ndr] esibisca il suo fisico imbarazzante senza alcuna ragione. In fondo, non ci resta che sperare. Magari, in futuro, il timone dell’Italia tornerà in mano a qualche vero capitano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your name here
You have entered an incorrect email address!
Please enter your email address here
Crystal Sandalen Italy Sandali Silk Platform Heels 5aqc4lrj3 Sandals bgyf76

Arizona Birkenstock Shoes Sfb Neri Amazon Camoscio Ljfk1c H29DWEI